comune-MezzagoL'Accademia Yoga Samavaya, organizza corsi settimanali di Yoga e corsi di “Formazione in Insegnante Yoga”.

Corsi yoga a Mezzago

 

Presso la sede centrale dell’accademia, a Lissone, si svolgono regolarmente lezioni settimanali, sia di gruppo sia individuali; si organizzano seminari monotematici di approfondimento e sono attivi corsi qualificati e riconosciuti di formazione per diventare insegnanti.

L’ampio spettro di proposte permette di considerare lo yoga non come una semplice pratica di esecuzione di asana ma come una occasione unica per un ri-orientamento globale dell’ essere su base esperienziale.

 

Ecco le nostre proposte:

  • Corsi settimanali aperti a tutti, ogni settimana da ottobre a luglio, si svolgono regolarmente lezioni di gruppo di yoga e meditazione. Con la pratica regolare lo stress si riduce, corpo e coscienza si armonizzano, il senso di equilibrio si sviluppa. Clicca per il calendario e maggiori informazioni
  • Corsi settimanali altre sedi, Se cerchi altre sedi, specialisti o insegnanti di yoga formati o collegati alle nostre attività vai alla sezione “corsi altre sedi”
  • Corsi di formazione per diventare insegnante yoga. Si diventa insegnanti attraverso un percorso realmente formativo (e non informativo) durante il quale ogni singola allieva/o viene seguito e accompagnato con cura perché possa vivere il passaggio dall’esperienza dello yoga alla conoscenza e capacità di trasmissione dello yoga stesso.
  • Seminari estivi di approfondimento. Durante questi incontri si approfondiscono temi trattati durante l’anno nelle lezioni settimanali, sono comunque aperti a tutti, anche a coloro che non hanno mai praticato yoga.
  • Lezioni di yoga e meditazione individuali. Ogni giorno potete seguire presso l’accademia lezioni individuali di yoga dove il rapporto “uno a uno”  insegnante e allievo permette una pratica ancora più efficace e mirata.
  • Trattamenti yoga. Lo sapevate che si può “trattare” il corpo in maniera efficace seguendo le linee guida dello yoga? Blocchi muscolari, tensioni e problematiche legate allo stress possono essere efficacemente ridotti grazie al trattamento yoga.
  • Analisi dei chakra. Un’analisi approfondita e dettagliata della persona in cui vengono presi in considerazione i sette segmenti del tronco il relazione al movimento respiratorio. Utile per una “riattivazione viscerale” della colonna e degli organi interni.
  • Consulenze (counseling yoga). Lo yoga offre tanti elementi utili per ri-orientare il proprio essere e migliorare il proprio stato interiore ed esistenziale.

Per sapere cos’è lo yoga, quale tipo di yoga proponiamo e con quale spirito vengono condotte le nostre attività e pratiche vai alla sezione dedicata.

Clicca ed entra a visitare il centro.



Corso base settimanale

Lezioni di gruppo

  • I corsi si svolgono dalla prima settimana di ottobre all’ultima settimana di maggio
  • Ogni lezione dura circa un’ora e mezza
  • La lezione è organizzata in modo tale da permettere a tutti di inserirsi anche a corso iniziato
  • Vari corsi sono organizzati in diversi momenti della giornata e della settimana, vedi il calendario

L’insegnamento

  • I corsi si svolgono in gruppi di 10/15 allievi
  • Momenti principali della pratica: percezione corporea, studio del proprio corpo attraverso semplici asana (posizioni), contatto con il respiro, rilassamento guidato

Finalità

  • Introdurre il praticante alla conoscenza dello Yoga nelle sue linee essenziali
  • Il corso educa la persona all’ascolto e alla conoscenza del proprio corpo e del proprio respiro
  • Le asana proposte sono generalmente semplici, adatte a tutti e aiutano a ridurre tensioni e blocchi muscolari

Programma corsi settimanali di yoga ottobre 2019 - giugno 2020

 

Uno yoga esperienziale con Gino Fioravanti

Le linee guida di questo tipo di yoga sono quelle proposte e studiate dal dott. Bhole e integrate dall’esperienza di Gino, insegnante di yoga da oltre 25 anni. Le pratiche invitano a un attento e consapevole ascolto del corpo attraverso asana sempre accessibili e sequenze di asana che sono in grado in grado di stimolare fortemente i flussi respiratori e circolatori (pranayama) e che invitano a un contatto con il proprio essere. Lo yoga sutra di Patanjali e il Samkhya sono i testi di riferimento a questo tipo di yoga per sua natura morbido, molto attento allo studio della posizione e al raccoglimento interiore

 

Le linee guida dello yoga proposto in accademia

Il corpo sensibile
I corsi di yoga iniziano con pratiche che ci portano a una buona consapevolezza del corpo. Lo strumento elettivo per questo tipo di esperienza è la pratica di asana eseguita secondo le classiche linee dello yoga (yama e niyama)

posizione-yoga-3Il respiro
Alla consapevolezza del corpo segue un ascolto consapevole dell’attività respiratoria per fare esperienza in prima persona di come l’attività respiratoria possa essere presente, veicolata da asana, in tutto il corpo (pranomaya kosha)
posizione-yoga-2La concentrazione
Da gennaio a marzo continueremo a studiare e praticare asana unitamente alle principali pratiche respiratorie dello yoga tradizionale (kumbhaka pranayama e kapalabati)
La meditazione
Da aprile a giugno, grazie alle esperienze vissute, potremo avvicinarci alla meditazione che comprende la consapevolezza del corpo, la consapevolezza del respiro, la consapevolezza dello stato mentale. Una parte del lavoro sarà dedicato a una introduzione sull' uso del mantra e alla conoscenza del sistema di nadi-chakra-kundalini.

 

Ecco sintetizzati alcuni argomenti e pratiche a cui faremo riferimento e che rendono completa ed efficace una lezione di yoga (dott. Bhole):

  1. Esperienza del proprio corpo e  del proprio respiro (asana)
  2. Riconoscere e lavorare nell'area della colonna vertebrale (kundalini yoga)
  3. Studiare e sperimentare come semplici posture influiscono sul respiro (shuddi pranayama)
  4. Sperimentare e riconoscere i concetti dei vari canali (prana marga)
  5. Aprire i canali posteriori, lavoro a occhi chiusi
  6. Riconoscere le cavità, le aree interiori
  7. Correggere se è scorretta la meccanica del respiro volontario (kumbhaka pranayama
  8. Lavorare con movimenti attivi e passivi sul respiro volontario
  9. Sentire il tocco dell'aria che si muove lungo le narici (prana sparsha)
  10. Lavorare con Kapalabati e Uddyiana
  11. Lavoro di produzione del suono durante il ciclo respiratorio (mantra)
  12. Essere testimoni del fluire dei pensieri e delle memorie
  13. Praticare semplici meditazioni su a) il proprio corpo b) il proprio respiro (dhrana, dhyana)

 

Informazioni utili

    • I corsi si svolgono dalla prima settimana di ottobre all’ultima settimana di maggio
    • Ogni lezione dura circa un’ora e mezza
    • La lezione è organizzata in modo tale da permettere a tutti di inserirsi anche a corso iniziato
    • Vari corsi sono organizzati in diversi momenti della giornata e della settimana, vedi il calendario

 

L’insegnamento

    • I corsi si svolgono in gruppi di 10/15 allievi

 

Finalità

    • Introdurre il praticante alla conoscenza dello Yoga nelle sue linee essenziali
    • Il corso educa la persona all’ascolto e alla conoscenza del proprio corpo e del proprio respiro
    • Le asana proposte sono generalmente semplici, adatte a tutti e aiutano a ridurre tensioni e blocchi muscolari

 

Calendario Corsi Yoga ottobre 2017 - giugno 2018

 

Lissone (MB), via Solferino 29

Mattina

Pomeriggio

Sera

     

Martedì dal 03 ottobre
 
  10.00-11.15


Lunedì dal 02 ottobre

 
14.30-15.45


Martedì dal 3 ottobre 

18.30-19.45

21.00-22.15

 

 


 Mercoledì dal 4 ottobre

18.30-19.45

 

 

  


Giovedì dal 5 ottobre 

18.30-19.45


21.00-22.15

 

Per informazioni ed iscrizioni yoga a Lissone contattare direttamente l'insegnante:

 

Gino Fioravanti 347.46.30.811,
Luana Magro 347.15.42736